Come preparare bene la propria uscita di sci nordico?

(4)

Desideri sciare in un ambiente tranquillo e uscire dai sentieri battuti? Lo sci nordico fa per te! Non ti resta che scoprire quale pratica ti si confà maggiormente...


Se sogni di godere della natura con calma e al tuo ritmo, lo sci nordico è fatto per te! Quest'attività sportiva non ha nulla da invidiare al suo parente, lo sci alpino. Meno oneroso e più accessibile, lo sci nordico permette di associare lo sci ai paesaggi innevati, a prescindere dal proprio livello.

Lo sci nordico si pratica su terreni piani o ondulati e vanta tre discipline:

- Lo sci di fondo classico:

il fondista avanza facendo avanzare uno sci dopo l'altro, grazie a un movimento che si avvicina a quello della marcia. Gli sci sono paralleli e seguono i solchi tracciati sulle piste.

Le scaglie presenti sotto gli sci permettono di non scivolare all'indietro nelle salite. Questa pratica è ideale per una passeggiata in famiglia, ma è ugualmente valida per uno sforzo più sostenuto.

- Lo skating:

lo skater avanza sulle piste da sci di fondo con quello che viene chiamato "il passo del pattinatore", gli appassionati di pattinaggio sul ghiaccio capiranno al volo perché.

Si pone sulla parte liscia della pista, avanza con gli sci posizionati a forma di V e ripartisce il peso alternativamente a destra e a sinistra, facendo in questo modo scivolare gli sci. I bastoncini permettono allo sciatore di aiutarsi nella spinta.

Più sportivo dello sci di fondo classico, lo skating permette di passeggiare su qualsiasi sentiero compattato.

- Lo sci escursionismo:

questa disciplina si pratica al di fuori delle piste da sci nordici e permette di accedere a grandi distese di neve vergine.

Per una maggiore stabilità, gli sci nordici da escursionismo sono un po' più larghi degli sci per lo skating o di quelli per la pratica classica. Sono dotati di scaglie, sempre per non indietreggiare, e di lamine. Contrariamente allo sci alpinismo, le pelli di foca non sono necessariamente utili poichè lo sci escursionismo si pratica su un terreno dove il dislivello è molto lieve.

A seconda dei propri desideri e della propria condizione fisica, si potrà adattare lo sforzo e la pratica. Per orientarsi, le piste di sci nordico sono classificate con dei colori che indicano il livello di difficoltà: verde, blu, rosso e nero.

Lo sci nordico è uno sport completo che sviluppa l'equilibrio, la coordinazione e l'agilità. Si tratta di un'attività praticabile a qualsiasi età, ma prima di lanciarsi da soli o tra amici, consigliamo di frequentare una scuola di sci per acquisire le basi. In questo modo, una volta sugli sci, sarà possibile associare il piacere alla tecnica!

Infine, prima di partire, assicurarsi sulle buone condizioni di innevamento e di accessibilità delle piste. Ricordarsi di mettere in tasca delle barrette di cereali e qualcosa per idratarsi.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA