choix-polaire-sport-randonnee

Come scegliere bene il pile?

(6)

Caldo, traspirante, compatto, smerigliato o no... Avere il pile giusto è essenziale per non avere freddo in montagna. Scopri tutti i nostri consigli per fare la scelta giusta!

La scelta verrà fatta in funzione di 2 criteri: l'intensità dell'attività e la temperatura esterna.

L'INTENSITÀ DELL'ATTIVITÀ.

Durante un'attività intensa, sudi di più. Per non restare con un tessuto umido, è importante scegliere un pile traspirante. La traspirabilità di un tessuto è la sua capacità di disperdere il sudore prodotto dal corpo.

Oltre ad avere un tessuto traspirante, un pile può avere delle zip che permettono di regolare l'aerazione in funzione dell'intensità dell'attività: mezza zip, zip integrale, zip laterali sotto le ascelle.

Durante un'attività meno intensa, ci si scalda di meno e si suda meno. La traspirabilità è - in questo caso - un criterio meno importante.  Per lo più, si farà attenzione a scegliere un pile più caldo.

choix-polaire

LA TEMPERATURA ESTERNA

Il secondo criterio da considerare è la temperatura esterna. In funzione del meteo, avrai bisogno di un pile più o meno caldo.

 

DA FREDDA A FRESCA (SOPRA I 7°C)

Puoi scegliere un micro-pile: un pile molto sottile, che avrà il vantaggio di essere più leggero e più compatto.

 

MOLTO FREDDA (SOTTO I 7°C)

Ti consigliamo un pile con tessuto decisamente smerigliato (cioè molto crespo o con pelo lungo all'interno o all'esterno, come puoi vedere nel video qui sopra).

Tratterrà più aria, sarà il migliore tra gli isolanti, e ti proteggerà quindi meglio dal freddo.

 

Da sapere: alcuni nostri pile sono tessuti con un filo di elastan, cosa che conferisce loro una maggior elasticità, quindi una maggior libertà di movimento. Potrai identificarli cercando il vantaggio prodotto "libertà di movimento".

 

polaire-hommepolaire-homme-randonneepolaire-femme-randonneepolaire-chaude-enfant

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA