Fuoco da campo: modalità d’uso

(21)

Alla fine della giornata, niente di meglio di un fuoco da campo per riscaldarsi, prepararsi da mangiare e far grigliare i marshmallow.

Scopri in questo video come impressionare gli amici accendendo un fuoco con una pietra focaia ! Senza gas, la pietra focaia è più sicura di un accendino: nessun rischio di esplosione se la lasci al sole, non è necessario ricaricaricarla e non ti abbandonerà in caso di umidità.

In questo video si vedono le scintille infiammare il gas del fornellino. All'esterno, per accendere un fuoco, sostituisci il fornellino con un combustibile: trucioli impregnati di resina, rametti asciutti (eventualmente giornali, cotone o tavolette combustibili, se avessi difficoltà ad accendere il fuoco, ma è meno ecologico)... Sistema la pietra focaia al di sopra, con un angolo tra 30 e 45°. Le scintille in questo modo cadono sul combustibile e lo accendono.

 

Ora che sai come accendere un fuoco, scopri i nostri 10 consigli per gestirlo al meglio:  

Verifica prima di tutto che non ci siano divieti comunali o prefettizi di accendere fuochi in un determinato periodo.  

Scegli un posto al riparo dal vento e se possibile, vicino all'acqua. 

- Accendi il fuoco su una superficie rocciosa o sulla nuda terra, lontano da ceppi, alberi e rami appesi; fai anche attenzione a  lasciare il giusto spazio tra il fuoco e la tua attrezzatura (tende, zaini, piumini, cibo...).

Circonda il fuoco con pietre o, in mancanza di pietre, in una fossa scavata nella terra.

- Perché il fuoco sia più facile da gestire e spegnere, accendilo piccolo, mai oltre un metro di fiamma e diametro: è anche più pratico per cucinare.

- Tieni sempre vicino a te una piccola riserva d'acqua, (bacinella, borracce, pentole...).

- Per accendere il fuoco usa solo carta o tavolette di combustibile solidificato, mai prodotti liquidi infiammabili

Non buttare la tua spazzatura nel fuoco, soprattutto plastica o alluminio!

Non lasciare mai il fuoco senza sorveglianza . Porta sul focolare tutti gli elementi che sono venuti a contatto con il fuoco e spegni tutto versando dell'acqua sulle ceneri almeno un paio di volte, prima di andare a dormire. Assicurati che non siano rimasti punti di calore. Sparpaglia il legno che non è stato a contatto con il fuoco. Lascia il minor numero di tracce possibili.

- Infine, se sei con dei bimbi, dagli sempre un occhio quando il fuoco è acceso e spiega loro attentamente i pericoli e i rischi d'incendio.

Ora sei pronto per andare in campeggio!

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA